| Home | Mappa |
 
 
L'ISTRUZIONE E L'ASSISTENZA AI SOCI
Nel 1863 furono inaugurate le Scuole serali e domenicali per promuovere il miglioramento culturale degli associati. Esse cominciarono i corsi solo con una serie di lezioni frontali su argomenti generici, mentre negli anni successivi furono organizzati veri e propri corsi di istruzione elementare. Le scuole chiusero nel 1869 per mancanza di frequentanti, mentre la Società continuava l'opera di sostegno all'istruzione promovendo la scolarizzazione dei figli dei soci con borse di studio per la frequenza gratuita presso gli Istituti scolastici cittadini.

Nel 1870 la Società Operaia creava due istituzioni per migliorare le condizioni economiche dei propri associati: la Cassa pensioni di riposo alla vecchiaia e la Cassa Prestiti sull'onore. Progettati e promossi entrambi da Francesco Ghiaroni, la prima si proponeva di creare un piccolo fondo pensionistico per il socio che non poteva più lavorare per vecchiaia o malattia cronica, la seconda mirava a far ottenere prestiti anche a quei soci che si trovavano esclusi dalle categorie di fiducia delle banche. Nel 1898 la Cassa Pensioni della Società confluì in nella corrispondente Cassa Nazionale.
Provincia di Modena  Comune di Modena